Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

fratelli cornacchia logo

  • Tecnologia d'avanguardia per il legno.Cutting edge technology for wood.

    Tecnologia d'avanguardia per il legno.
    Cutting edge technology for wood.

  • A Matera, Capitale europea della cultura 2019.In Matera, 2019 European Capital of Culture.

    A Matera, Capitale europea della cultura 2019.
    In Matera, 2019 European Capital of Culture.

  • Sostenibilità e attenzione per l'ambiente.Sustainability and attention to the environment.

    Sostenibilità e attenzione per l'ambiente.
    Sustainability and attention to the environment.

  • Una grande azienda italiana.A great Italian company.

    Una grande azienda italiana.
    A great Italian company.

 

Erede di una tradizione che risale agli anni Sessanta, La Fratelli Cornacchia si distingue per efficienza ed innovazione, attenzione al processo produttivo ed alla qualità del prodotto. Affidabilità e competenza sono da sempre i valori della società.

Opera nel settore del legno e ha sede a Matera, nell’area che comprende il distretto del mobile imbottito Matera-Montescaglioso ed il distretto legno arredo Puglia.

È partner dei più importanti produttori di macchine per la lavorazione del legno, per cui si avvale di tecnologie all’avanguardia per produrre fusti in legno destinati alla realizzazione di mobili imbottiti, sia assemblati che forniti in kit pronti per l’assemblaggio.

L’azienda si sviluppa su un’area di circa 50.000 mq, di cui 15.000 coperti.

Tra i nostri clienti abbiamo il piacere di elencare alcuni dei più prestigiosi marchi del settore.

 

Sostenibilità.
Dal 2010 l’azienda ha avviato un importante piano di sostenibilità ambientale realizzando un grande impianto per la produzione di energie rinnovabili. Gli spazi produttivi sono stati ricoperti da pannelli fotovoltaici di ultima generazione. Oggi gran parte del fabbisogno aziendale viene soddisfatto senza ricorrere a energia prodotta da combustibili fossili, riducendo così sensibilmente l’emissione di CO2.